mercoledì 22 febbraio 2012

Civiltà

DAY-MĀH. E' chiamato anche Khurram-māh.*

Il 1° è chiamato Khurram-rūz, che è il nome di Dio l'Altissimo.

In questo giorno il re scendeva dal trono e indossava una veste bianca, sollevava il velo, abbandonava l'indole di sovrano e assumeva fra la gente l'ufficio del paciere.

Chiunque, umile o nobile che fosse, poteva rivolgersi a lui.

I dignitari e gli agricoltori tenevano sedute di consiglio e il re si confidava loro dicendo:

" Io sono come uno di voi. Il mondo si basa sulla civiltà che il vostro lavoro produce, e il re a sua volta è il sostegno della civiltà: nessuno dei due può fare a meno dell'altro. Siamo come fratelli inseparabili".

Da: Le meraviglie del Creato e le stranezze degli esseri, prima parte dell'enciclopedia della natura scritta nel 1280 c.a. dall'erudito persiano Zakaryyā' Ibn Muhammad al-Qazwīnī

* E' un mese dell'anno persiano.

Nessun commento:

Posta un commento