martedì 10 dicembre 2013

Eh, sì: basta evasori...

Saccomanni e Befera contro l'evasione: "Non è compatibile con la democrazia"

D'accordissimo, non se ne può più: laureati che evadono all'estero, disoccupati che evadono il far la spesa, pensionati che evadono le cure mediche, giovani che evadono il lavoro, scuole che evadono l'acquisto di carta igienica, famiglie che evadono il pagamento del mutuo, precari estremi che evadono ferie e malattia, bambini che evadono i pasti...

C'è un'evasione insostenibile in questo paese.

Come si può pensare che questi evasori (gli esodati da ogni diritto civile) siano ancora compatibili con la democrazia?  

Sono incompatili, ecco tutto.

Pensare che ci sono ci sono banche e finanziarie che hanno bisogno di aiuto, industrie nazionali costrette a vendersi al primo pappone estero per continuare a esistere e tutto un parlamento europeo, una commissione europea, una Bce, un Fmi, un parlamento italiano con dentro quasi mille persone tutte costrette a campare con le elemosine per via di questi indegni evasori.

Li si punisca!

Meglio: li si scovi e li si stermini una volta per tutte, così che la democrazia sia finalmente ristabilita! 

P.S. Dimenticavo: anch'io evado. Dalla noia mortale di questo paese, soprattutto... 

P.P.S.

Evadere evadere evadere.

Evasione, invasione, invasati, invadenti, evasivi, invasivi, esodati, dati, presi, catturati.

Evasa, invasa, invasata, invadente, evasiva, esodata (esondata?), data/presa/catturata.

Mordere la catena, strapparla, evadere evadere evadere...  

1 commento:

  1. Impossibile annoiarsi se fioriscono in pieno inverno post come questi.
    Eppoi bisogna pur occuparsi della migrazione massiccia di dizionari dei sinonimi e dei contrari in parlamento. Che fanno quei mangiapane a ufo degli uscieri, le barchette di carta coi fazzolettini dimenticati dalla Fornero? Spreconi.
    Baci, marilù.

    RispondiElimina