martedì 22 settembre 2015

Fango&Sospetti

Il clima è tale per cui, alla notizia delle emissioni inquinanti taroccate delle Volkswagen, "scoperte" guarda caso negli Stati Uniti, il mio primo pensiero è stato: "A chi ha pestato i piedi la Germania?".
Finché non saranno resi noti i test sulle emissioni inquinanti reali di tutte le case automobilistiche, rimango sospettosa per una notizia con ha il potenziale distruttivo di una bomba sull'economia del paese e dell'azienda, che viene fatta circolare con insistenza sospetta mentre se ne tacciono altre, che a mio avviso gli sono invece affini.
Insomma, non me la bevo che solo Volkswagen tarocca i dati sulle emissioni inquinanti delle sue auto.
Tanto meno me la bevo se il caso bomba è sollevato dal paese che ha leggi sull'inquinamento ambientale pressoché inesistenti e sapendo invece anche i sassi che se c'é una cosa in cui la Germania può dare dei punti a tutti, è proprio l'attenzione all'ambiente.
Non perché alcune sue fabbriche poi non sputino veleni quanto quelle di ogni altro paese, sia chiaro.
E nemmeno mi bevo che il problema dei falsi dati sugli inquinanti abbia qualcosa a che fare con l'aria che respiriamo: figuriamoci. 
E' invece ben particolare che quasi in contemporanea, ma molto più sotto traccia, sia nei giorni scorsi apparsa la notizia degli effetti negativi sulla multiutility che in Germania gestisce il business dell'energia ora che il governo tedesco si propone di modificare la legge sul nucleare, puntando a maggiori investimenti su energie alternative.
Son cose talmente "da grandi", grandi numeri e grandi interessi in gioco, che per una volta non voglio dare addosso alla Germania in attesa, come dicevo sopra, di capire se il problema delle bugie sugli inquinanti emessi dalle auto, riguardi solo Volkswagen o ogni altro produttore di auto nel mondo.
Poi c'è quest'altra notizia, che per me fa il paio e già indirizza il mio fiuto complottista in una precisa direzione.

Per me, dico che in qualche modo le tre notizie linkate coincidono: 
1. Germania che intende modificare la legge sul nucleare 
2. la multiutility che gestisce l'energia tedesca che perde pezzi di fatturato per il cambio di politiche sul nucleare
3. Usa che vogliono modernizzare il loro arsenale nucleare in Germania.

Cosa meglio di una bella macchina del fango sui prodotti più noti nel mondo dell'industria automobilistica tedesca per far flettere un po' le ginocchia alla Germania?

P.S. h. 19.08
La più bella, perché scontatissima e attesissima, è questa:
"...In una lettera Galletti, dopo le indagini condotte dall’Agenzia federale Usa sulle difformità tra i valori delle emissioni dei veicoli diesel Volkswagen immessi sul mercato statunitense e quelli prodotti effettivamente su strada, chiede se anche nelle vetture vendute in Italia "non siano stati installati accorgimenti tecnici analoghi volti ad alterare i dati emissivi da test rispetto alla realtà". Il ministro, che ricorda la possibile incidenza sulla qualità dell'aria e sul clima, fa riferimento nella lettera alla decisione assunta dall'azienda di bloccare le vendite delle auto sul mercato Usa e di ritirare quelle già commercializzate, chiedendo al gruppo, "qualora necessario, di assumere analoghe iniziative già intraprese per il mercato americano anche a tutela dei consumatori italiani che hanno fatto affidamento sul marchio Volkswagen".
Il clima? L'aria? La tutela dei consumatori?
Haarp. 
Scie chimiche.
Ttip.
Amianto.
Tav.
Orte-Mestre.
Trivella selvaggia.
...Continuo? 
E dall'altra parte dell'Atlantico:
Psicofarmaci a gogò.
Armi a gogò.
Scie chimiche a gogò.
Guerre a gogò.
...Continuo?

Qualcuno davvero crede che la preoccupazione sia per loro (Usa o Italia per me pari sono) la salute pubblica, l'aria che respiriamo, il clima da salvare, la pace nel mondo e gli interessi dei consumatori?
Sì, certo: ci amano molto e hanno a cuore il nostro benessere e la nostra salute...

P.P.S. h. 20.27
Ops! 
Ma guarda che stranezza: Merkel chiede un accordo vincolante sul Clima per vertice Onu a Parigi
Vediamo: a chi è che gli accordi sul clima vanno stretti al punto che a fatica e controvoglia ha firmato il primo Protocollo sul Clima solo lo scorso anno e solo perché ha ottenuto che fosse meno vincolante rispetto al precedente primo Protocollo di Kyoto?
Ma sì, sempre loro...Era facile però, non montatevi la testa per un punticino preso senza fatica, dai...
Com'é che sono così fiscali con le emissioni inquinanti altrui ma sempre piuttosto generosi con le proprie?
Mah!

3 commenti:

  1. ragionando in chiave dietrologa-complottista l'elemento scatenante di questo scandalo ad orologeria è la questione immigrati, ovvero l'eu deve accoglierli tutti

    p.s. rossland, stai leggendo il mio racconto a puntate?
    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragionando in chiave dietrologico-complottista direi che pure i fiumi di migranti sono parte del pacco regalo all'UE da parte di quelli che "...has no permanent friends or enemies, only interests".
      E secondo me i loro attuali interests sono piegare le ginocchia all'UE così da metterli nella condizione di accettare un regalo che non possono rifiutare (vedi alla voce Ttip, tanto per dirne uno noto e facile).

      P.s. ehmmm. avevo iniziato a leggerlo qualche tempo fa e ho sbirciato ora il nuovo capitolo, but...Fatico, temo non sia nelle mie corde. Esempio: nel commento sotto qualcuno scrive che "il rilascio del nodachi di Dawidh è una libera traduzione di parte del testo della canzone "Aurora" dei Ghost Brigade"..
      Come te lo dico che non ho la più vaga idea di cosa il tuo commentatore parli?
      Mi sa che sono ancora ai Promessi Sposi, quanto a letteratura...
      Ciao, e benvenuto...

      Elimina
    2. allora...
      il commentatore di cui parli sono io...
      nell'ottavo capitolo Dawidh rilascia i poteri del suo nodachi in una particolare situazione facendo una sorta di incantesimo (parte del testo della canzone dei Ghost Brigade - da me tradotta) prima di sfoderare l'arma...

      se poi non ti piace il mio racconto è un altro paio di maniche XD

      semmai ci fossero punti non chiari del racconto, in determinati punti è fatto apposta perché tutto verrà chiarito nelle parti successive

      domande in merito sono sempre gradite (:

      Elimina