sabato 2 febbraio 2013

Terapia d'urto

Ecco come sfidare l'onda del secolo...

2 commenti:

  1. Fantastico! Questa prodezza sì che è degna della rivolta dei boxer! Com'è che diceva Sun Tzu? Qualcosa come: "ritorci contro il tuo nemico la sua stessa forza". E la forza bruta del popolino in una democrazia in affanno cos'è mai se non il bruto potere di impugnare la matita copiativa nella cabina elettorale, con ciò disserrando i forzieri dei rimborsi elettorali e dei finanziamenti ai gruppi parlamentari? Non si vede allora perché si dovrebbe stare ad aspettare gli stanziamenti per decreto dei vari Giuli Cesari di passaggio ai ministeri, se già tanti anonimi contribuenti possono firmare assegni in bianco e pro-ignoti con una "x". Se poi Goldman Sachs preferisce investire, con o senza interessi (dichiarati), su microimprese in Toscana piuttosto che in Sicilia, saranno pure affari suoi, non è il caso di impicciarsi. Idem per J.P. Morgan: sono aziende private, lasciamole lavorare in pace.

    Finché c'è l'onda con la cresta di spuma, godiamoci il bianco. Tanto poi torna il torbido, torna sempre.
    Ciao Ross, buona notte, con affetto. marilù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro questo video cara Marilù...
      E' una bella rappresentazione di ciò che si può ottenere con un buon allenamento, un ferrea concentrazione sui propri obiettivi, una buona elasticità sulle gambe e tanta, tanta, tanta consapevolezza di come solo credendo davvero ai propri sogni sia possibile compiere cose giudicate impossibili dai più...

      Elimina