venerdì 6 giugno 2014

Coccodrilli

All'uscita dall'aula bunker di Mestre dove si è svolto l'interrogatorio di garanzia dell'ex Sindaco Orsoni davanti al Gip di Venezia, il suo avvocato dichiara:
"E' molto provato, sta soffrendo sia dal punto di vista istituzionale che da quello umano"
Non si sa se ridere o piangere.
Senza nulla togliere al diritto di sentirsi umanamente provato a nessuno, sarebbe il caso di risparmiarci almeno i richiami all'empatia per la sofferente umanità degli indagati.

O chiedere di non esibire in pubblico le proprie "sofferenze" da coccodrilli satolli è chiedere troppo ad amministratori e politici fulminati sulla via per le Grandi Opere tutte in opportunissimo e grassissimo Project Financing?

Per me, dopo il Mose attendo che si faccia chiarezza anche sugli appalti della Orte-Mestre, su quello del Passante, su quello dell'Ospedale All'Angelo, su quello di Veneto City, quello della Pedemontana o quello, semisconosciuto, del Polo Logistico di Dogaletto, progetto per totali 460 ettari (4.660.000mq pari a oltre 600 campi da calcio) previsto a ridosso della stessa Laguna di Venezia sulla quale gli appetiti son venuti mangiando.
Progetti che vedono tutti ricorrere gli stessi nomi, come da tempo ben documenta il Comitato Opzione Zero.
 
E' molto provato, sta soffrendo dal punto di vista istituzionale, come da quello umano", - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/scandalo-tangenti-mose-venezia-interrogatori-garanzia-52eaea71-6898-4b6a-85ce-094a7754bd09.html#sthash.W4S1ZR4O.dpuf
E' molto provato, sta soffrendo dal punto di vista istituzionale, come da quello umano", - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/scandalo-tangenti-mose-venezia-interrogatori-garanzia-52eaea71-6898-4b6a-85ce-094a7754bd09.html#sthash.W4S1ZR4O.dpuf
E' molto provato, sta soffrendo dal punto di vista istituzionale, come da quello umano", - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/scandalo-tangenti-mose-venezia-interrogatori-garanzia-52eaea71-6898-4b6a-85ce-094a7754bd09.html#sthash.W4S1ZR4O.dpuf

Nessun commento:

Posta un commento