giovedì 10 dicembre 2015

"Aiuti umanitari"?

Su tutto ( e ce n'é di troppo), il Ministro Padoan che parla di "aiuti umanitari" a quelli cui ha appena trafugato il risparmio nottetempo, è raccappricciante.

A parte che quegli "aiuti" pare li voglia trovare mettendo mano a conti che pagheranno altri, intesi come i soliti pantaloni, almeno il buon gusto di evitarci il santino di se stesso.
Fosse umano, e quindi umanitario, cosa di cui c'è da dubitare (lo fosse, starebbe dalla parte opposta della barricata), sarebbe di quelli che ti entrano in casa di notte, pistola in pugno e maschera sul volto, e dopo averti preso a calci per cominciare, averti fottuto la moglie per gradire, devastato il salotto e spaccato le braccia così da renderti inoffensivo mentre fa con la dinamite saltare la tua cassaforte, per finire e uscendo ti buttano sul tappeto una banconota da 5€ per le sigarette del tuo pacchetto che si sono fumati.

Insomma, gioca a fare l'umanitario con i soldi che ha autorizzato a rubare (è ministro di questo Governo, mica Frà Padoan de' Scalzi) e che comunque è intenzionato a dosare e lesinare a suo piacimento, un po' come il prete che ti somministra padre nostro e ave maria dopo averti assolto da quei tuoi peccati che senza preti non avresti da confessare a nessuno.

Prima, intanto, si decide chi è il peccatore, dico io; poi, vediamo chi ha da dire 'ste ave marie e 'sti padrenostri in ginocchio su un letto di ceci secchi.

In galera vera la filiera intera!
Chi ti ha venduto i titoli senza dirti i veri rischi e sfruttando la tua malposta buona fede.
Chi ha spinto degli impiegati di banca a vendere roba tossica per averne un benefit miserabile.
Chi ha protetto e anzi spinto le banche a raggirare i propri clienti.
Chi ha varato il dl che ha consentito l'esproprio sapendone gli esiti devastanti sui correntisti.
Chi quel dl ha votato.
Chi quel dl ha difeso già quando qualcuno ne denunciava la pericolosità per i risparmiatori.
Chi oggi se ne lava le mani dicendo che responsabili sono sempre i risparmiatori, che comprano roba tossica senza prima informarsi.
Chi oggi propone "aiuti umanitari" a quelli che ha appena derubato.
In galera vera la filiera intera!
Basta Robin Hood all'incontrario: a casa i banchieri, gli impiegati dei banchieri, i servi dei banchieri, gli amici dei banchieri.
E mica tanto: almeno il pudore di non usare espressioni "umanitarie" che aggiungono offesa alla nostra già deprezzata intelligenza.

1 commento:

  1. Beh, come disse Gesù : diffidate dei "benefattori"......

    Mirkhond

    RispondiElimina