domenica 31 luglio 2016

Fu-fu...fuffa!

Lo so, non si dovrebbero esprimere valutazioni estetiche su nessuno, né positive né tantomeno negative.
Meno che mai su un personaggio politico, che andrebbe valutato per ciò che fa, non per la faccia che il buon dio gli ha dato. 
Però, che volete che vi dica?
Se mi vedo davanti la faccia della Boschi di prima mattina mi si guasta la giornata.
Ha sempre delle tali espressioni da insopportabile saputella snob, con quel nasino perennemente sparato all'insù e quelle labbra in pose saccenti (quando non esibisce l'intera dentiera cavallina, cosa che mi rende inappetente per il resto della giornata), che insomma, niente, proprio mi azzera la naturale disponibilità mattutina verso il prossimo e finisco, per cambiarmela di segno, per rivalutare anche il mitico  fu-fu D'Alema.

1 commento:

  1. Shimon Saul9:12 PM CEST

    Completamente d'accordo.
    Se posso avanzare un'idea, consiglierei una cura para-omeopatica.
    Portare indietro il pensiero alle amichette di Monti, la Fornero e quell'altra s-figa di giustizia, che non ricordo il nome, quella che la politica non si fa nelle piazze.
    Secondo me porterebbe sollievo.Momentaneo, ma sempre meglio di niente.

    RispondiElimina