giovedì 15 dicembre 2016

E' sempre colpa di Super Putin

Non ti sono usciti i numeri del SuperEnalotto? Colpa degli hacker russi.
Ti è arrivata una cartella esattoriale sbagliata? Colpa degli hacker russi.
T’è cresciuto un callo da tastiera all'indice? Colpa degli hacker russi.

Dopo aver manipolato (personalmente!) i social per favorire l’elezione di Trump, ecco che i terribili hacker russi sono intervenuti pure per manipolare il risultato del Brexit e, diononvoglia, pare pure che Putin in persona sia sia messo a giocare con la tastiera per ostacolare la desiderata vittoria del Remain.
In Italia ha vinto il No?
Dategli tempo e scopriremo che anche qui Putin ci ha messo le mani, ché già era amico di Berlu e l'amicizia era invisa alla Clinton, poi ha ricevuto un paio di volte pure quelli della Lega e quindi, è un uomo senza scrupoli che aiuta gli amici anche a vincere al poker online e trucca le macchinette del Lotto del tabacchino sotto casa solo per non farti mai uscire quel terno che aspetti da una vita se niente niente gli stai sulle palle.

Vien da chiedersi perché mai l’Italia, paese di poeti, santi e navigatori ma pur sempre anche il paese dei balocchi dalle mille opportunità dove tutti possono governare purché previo addestramento come boy scout, non esca dalla Nato chiedendo di entrare a far parte della Grande Russia del SuperPutin e dei suoi super hacker, visto che smanettando a tempo perso sono loro a determinare le sorti non solo della Terra, ma dell'intero Universo.

1 commento:

  1. Gli statunitensi sono i soliti farisei ipocriti a fare la morale altrui, senza guardarsi le travi che si ritrovano nel deretano........

    Mirkhond

    RispondiElimina